"Educare alla lettura tra ragioni ed emozioni"
Corso di formazione per insegnanti ed educatori promosso dal Cepell

In occasione della seconda edizione di “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole“, il Cepell (Centro per il libro e la lettura) del Ministero per i beni e le attività culturali propone 20 progetti formativi, distribuiti in 17 regioni d’Italia, “rivolti ad insegnanti ed educatori sul tema della lettura e della letteratura per ragazzi, con l’obiettivo di fornire strumenti di lavoro e occasioni di riflessione sull’importanza di un’azione continuitiva di educazione alla lettura nella scuola“. La tematica scelta per i percorsi è “Nei panni degli altri”: “tema trasversale ai diversi cicli scolastici, da interpretarsi in senso ampio: ‘mettersi nei panni dell’altro’ è, anzitutto, il meccanismo base della creazione e della fruizione letteraria, ma consente anche di indagare le differenze culturali, di genere, personali, d’età o altro”.

In Trentino la realizzazione del progetto formativo è stata affidata ad Equilibri, cooperativa sociale di Modena, che, grazie anche  alla collaborazione della biblioteca di Vezzano, ha creato una rete territoriale che coinvolge numerosi soggetti: la biblioteca intercomunale di Vezzano Padergnone e Terlago, l’Ufficio per il Sistema Bibliotecario Trentino, l’Istituto Comprensivo Valle dei Laghi, l’assessorato alla cultura della Comunità della Valle dei Laghi, la biblioteca Valle di Cavedine, le librerie La seggiolina blu di Trento e Piccoloblu di Rovereto, Arkè Formazione di Riva del Garda, la Comunità Murialdo Trentino Alto Adige, l’A.P.S. Portland di Trento, l’Associazione Teatrale Trentina Interculturale di Vezzano e il Centro Interculturale Millevoci.

Verranno proposti 3 incontri (lunedì 5 e 26 ottobre e lunedì 16 novembre, ore 16.30-19.30, presso il teatro Valle dei laghi di Vezzano; coffee break alle ore 18.00) durante i quali Eros Miari indagherà le funzioni della lettura e della letteratura (perchè leggere? – 1° incontro), il panorama editoriale per bambini e ragazzi ( cosa leggere? – 2° incontro) e le strategie di educazione alla lettura ( come leggere? – 3° incontro). Il target di riferimento è quello dei bambini e ragazzi della scuola primaria e della secondaria di primo grado, ma gli spunti di riflessione e i suggerimenti bibliografici sono utili anche per il biennio delle superiori. Presso la sede degli incontri sarà allestita una mostra con i libri della bibliografia di riferimento a cura delle librerie partner del progetto.

Ad ogni partecipante verrà rilasciato un attestato ministeriale di partecipazione con l’indicazione delle ore di frequenza; le iscrizioni dovranno pervenire entro il 21 settembre all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; la partecipazione al corso è gratuita.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

   Biblioteca Valle di Cavedine
C.F e P.IVA 00274540228
  Comune di Cavedine - Ente capofila    
Note legali . Privacy . Area riservata . Mappa del sito Comune di Madruzzo